Casa delle Associazioni

novita'

Riapriamo in sicurezza

La Casa delle Associazioni riapre i suoi spazi a partire da lunedì 5 ottobre. Le Associazioni potranno prenotare le sale per corsi individuali o collettivi per bambini e adulti e adottare tutte le disposizioni e accorgimenti per organizzare in sicurezza le iniziative in programma.

Le regole sulla sicurezza e prevenzione del contagio da Covid-19

Non è consentito l'accesso a chi ha febbre superiore a 37,5° o sintomi influenzali, a chi proviene da zone considerate a rischio o a chi ha avuto contatti con persone positive al corona virus nei 14 giorni precedenti

Uso della mascherina da parte di tutti per tutta la permanenza nei locali della struttura

Igienizzare le mani prima dell'ingresso

Rispettare una distanza interpersonale minima di 1 metro. Vige il divieto di assembramenti, all'interno e all'esterno della struttura.

Utilizzare i servizi igienici secondo calendario giornaliero

Protocollo per le Associazioni

La Casa delle Associazioni può essere utilizzata per incontri o attività formative che prevedano una fruizione in modalità statica, ovvero con partecipanti prevalentemente seduti. Per attività diverse, si richiede ai concessionari i protocolli di sicurezza interni che verranno dal Comune acquisiti e la concessione d’uso avverrà previa accettazione

  1. ACCESSO
    Non è consentito l'accesso a chi ha febbre superiore a 37,5° o sintomi influenzali come tosse o difficoltà respiratorie; è vietato l'accesso in caso di provenienza da zone considerate a rischio o a chi ha avuto contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti. E’ fatto obbligo per tutti i partecipanti, di igienizzare le mani all’ingresso e all’uscita della struttura. L'informativa è affissa all'entrata. Durante l'accesso e per tutta la permanenza all'interno della Casa delle Associazioni è previsto l'obbligo di indossare la mascherina di protezione da parte di chiunque. A chi non ne fosse dotato il referente della attività in corso dovrà fornire mascherina chirurgica sigillata in appositi sacchetti.

  2. PERMANENZA
    Ogni concessionario della sala è obbligato ad informare gli utilizzatori di propria competenza delle disposizioni vigenti. Permane il divieto di assembramenti e l'accesso alla sala deve avvenire da parte di una persona alla volta, mantenendo la distanza di 1 metro.
    Poiché l’accesso è permesso da una sola porta d'ingresso, le attività verranno calendarizzate in modo da prevenire possibilità di incontro tra flussi di persone in entrata e flussi in uscita. Disposizione che viene mantenuta e da tutti accettata. Ogni possibile variazione deve essere preventivamente autorizzata previa verifica degli avvicendamenti.

5. ORGANIZZAZIONE DEGLI SPAZI E DEI LAVORI
L'allestimento della sala deve sempre garantire la distanza di almeno un metro tra le persone (2 m in caso di attività motoria se concessa dalle normative).
Le sedute devono essere organizzate in modo tale da garantire la distanza interpersonale di almeno 1 metro.
Il tavolo del relatore/docente deve garantire una distanza di almeno 2m dalle postazioni dei discenti.

4. PULIZIA e SANIFICAZIONE: Poiché in loco sono presenti 5 locali adibiti a servizi igienici, sarà affisso nella bacheca all’ingresso un calendario che regola il locale servizi da utilizzare, diverso per ogni giorno della settimana, in modo da garantire quotidianamente un locale servizi sanificato.
Ogni concessionario della sala,
prima di ogni utilizzo, è responsabile dell’areazione del locale e della sanificazione delle sedute, delle superfici piane, delle maniglie e di quant’altro entri in contatto con le persone che soggiornano. Prima del soggiorno, è tenuto ad aerare l’ambiente. Il necessario per la pulizia è disponibile nel primo vano servizi igienici di fianco all’ingresso. Ogni concessionario sarà tenuto a munirsi autonomamente dei prodotti per l’igienizzazione delle mani in ingresso e in uscita. Ogni concessionario dovrà tenere un registro giornaliero delle persone presenti e contattabili (n caso si verifichino casi di positività), dovrà altresì vigilare affinché i presenti rispettino gli obblighi vigenti. Se ritiene, potrà sottoporre i partecipanti anche alla misurazione della temperatura.
Dopo l’abbandono della sala, è sempre buona norma aerare i locali e ripristinare l’ordine o la pulizia per chi verrà dopo.

Corsi alla Casa delle Associazioni... e non solo!

ATTIVITA' FUNZIONALI

CORSI/ATTIVITA' TEATRALI

CORSI DI MUSICA

ATTIVITA' CREATIVE

CORSI DI LINGUA

ASSOCIAZIONISMO

ATTIVITA' PER BAMBINI

ATTIVITA' CULTURALI

CORSI DI CUCINA